Beltrambini e errichiello - Fotoamatori del Lario

Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi fotografici > Eventi passati


Mario Beltrambini
e Sauro Errichiello
La pratica della fotografia stenopeica pone nella condizione di attesa attiva inducendo un rapporto molto stretto con il soggetto.
La costruzione della scatola fotografica, la scelta dell’inquadratura, l’esposizione, lo scatto e lo sviluppo del negativo sono momenti che completano il processo fotografico secondo una visione interpretata.
L’insistenza dello sguardo, la camera stenopeica che fissa la scena, la stratificazione di immagini che si adagiano una sull’altra e sommandosi animano la fotografia, non un film, che col suo divenire continuo annulla ciò che è appena stato, ma una accumulo di accadimenti fugaci, che diventano simulacri della nostra esistenza.
La necessità di osservare attentamente, a lungo, pensando e cercando di sentire il soggetto che ti sta davanti, qualsiasi esso sia, cogliere la sua essenza la sua anima è quello il momento, il momento in cui si prova la “durata”.

Il workshop si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti necessari per la creazione e la realizzazione di un progetto fotografico legato all’uso di camere stenopeiche.
Ogni partecipante costruirà la propria scatola stenopeica completa che resterà in suo possesso, così come le immagini, i provini su carta che verranno realizzati durante le uscite.

Sabato 16 e domenica 17 marzo 2013
Vecchia Pescheria (C.so Vendemini, 51 Savignano sul Rubicone FC)

Programma:

Sabato 16 marzo

9,30 - 13,00
- Presentazione generale- Teoria sul foro- Costruzione macchina e del foro stenopeico- Utilizzo dei materiali

15,00-18,30
- Uscita fotografica fino alle ore 17,00, nel corso della quale si analizzeranno i calcoli dell’esposizione su carta
e su pellicola fotografica e la determinazione dell’inquadratura- Sviluppo materiali (carta fotografica)-
Discussione sul lavoro svolto

Domenica 17 marzo

9,30-13,00
- Sviluppo materiali (pellicole)- Utilizzo sul campo (uscita fotografica 09,30-11,00)- Sviluppi in camera oscura e scansione materiali

15,00
- random
- Stampa fotografie (provini contatto)- Discussione sui lavori svolti e saluti

Mario Beltrambini
(Santarcangelo di Romagna, 1953) si occupa di fotografia dal 1980.Si ispira inizialmente al generesurreale, mentre oggi si muove in ambito concettualepreferendo la fotografia stenopeica e lo studio dei materiali Polaroid. Progetta, sviluppa, costruisce macchine fotografiche stenopeiche di ogni tipo e dimensione e porta avanti da oltre vent'anni ricerche fotografiche personali basate sul concetto di "Slow Photo".Nel 1989 è tra i fondatori del Circolo fotografico “Cultura e Immagine” di Savignano s/Rubicone nel quale ricopre incarichi di responsabilità.
Nel maggio 2008 riceve l’onorificenza BFI (Benemerito della Fotografia Italiana) dalla FIAF (Federazione delle Associazioni Fotografiche) Nel mese di settembre del 2011 il Comune di Savignano su Rubicone gli conferisce la Cittadinanza Onoraria per il lavoro organizzativo svolto in ambito fotografico.
E’ fra gli organizzatori di SavignanoIncontri , Luglio Fotografia e SIFEST Portfolio in Piazza di Savignano s/Rubicone.
Tiene corsi base di fotografia e seminari di fotografia stenopeica. Ha esposto in numerose città italiane e straniere.

Sauro Errichiello, nasce a Mesola (FE) nel 1963 poi trasferito all’età di cinque anni a Ravenna. Vive a Cesena (FC) e ricopre l'incarico di VicePresidente Circolo Fotografico “Cultura e Immagine” Savignano sul Rubicone.Si innamora della fotografia grazie al padre, altrettanto appassionato. Oltre al semplice scatto, la curiosità lo spinge a sperimentare da subito le tecniche di sviluppo e stampa in bianco e nero. Usa pellicole Polaroid e le tecniche di trasferimento di emulsione.Con l’avvento del digitale combina il negativo analogico con l’elaborazione grafica.
Grazie a una spiccata capacità manuale nel 2008 inizia a costruire macchine fotografiche per soddisfare la sua esigenza personale di rappresentare l’essenza dell’immagine.
Dapprima costruisce macchine a “foro stenopeico” per sperimentare prospettive estreme e tempi lunghi di esposizione.In seguito sviluppa un interesse nella costruzione di apparecchi più grandi per l’uso di pellicole 10*12, 13*18, 20*25. Il grande formato impone una azione più meditativa per lo scatto.Tiene corsi base di fotografia e seminari di fotografia stenopeica.Ha esposto in numerose mostre, collettive e personali.


Associazione “Cultura e Immagine”, Circolo Fotograficoin collaborazione conICS Istituzione Cultura Savignano/ Savignano ImmaginiSavignano Incontri 2013 / Workshop

Pinhole photographyFotografia stenopeica
Workshop teorico-pratico sulla costruzione e l’uso della macchina fotografica stenopeicaa cura di Beltrambini e Sauro Errichiello

Mario Beltrambini ©, stenopeica

Sauro Errichiello ©, fotografia stenopeica
La pratica della fotografia stenopeica pone nella condizione di attesa attiva inducendo un rapporto molto stretto con il soggetto.
La costruzione della scatola fotografica, la scelta dell’inquadratura, l’esposizione, lo scatto e lo sviluppo del negativo sono momenti che completano il processo fotografico secondo una visione interpretata.
L’insistenza dello sguardo, la camera stenopeica che fissa la scena, la stratificazione di immagini che si adagiano una sull’altra e sommandosi animano la fotografia, non un film, che col suo divenire continuo annulla ciò che è appena stato, ma una accumulo di accadimenti fugaci, che diventano simulacri della nostra esistenza.
La necessità di osservare attentamente, a lungo, pensando e cercando di sentire il soggetto che ti sta davanti, qualsiasi esso sia, cogliere la sua essenza la sua anima è quello il momento, il momento in cui si prova la “durata”.

Il workshop si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti necessari per la creazione e la realizzazione di un progetto fotografico legato all’uso di camere stenopeiche.

Ogni partecipante costruirà la propria scatola stenopeica completa che resterà in suo possesso, così come le immagini, i provini su carta che verranno realizzati durante le uscite.

Sabato 16 e domenica 17 marzo 2013
Vecchia Pescheria (C.so Vendemini, 51 Savignano sul Rubicone FC)

Programma:

Sabato 16 marzo
9,30 - 13,00
- Presentazione generale- Teoria sul foro- Costruzione macchina e del foro stenopeico
- Utilizzo dei materiali

15,00-18,30
- Uscita fotografica fino alle ore 17,00, nel corso della quale si analizzeranno i calcoli dell’esposizione su carta e su pellicola fotografica e la determinazione dell’inquadratura- Sviluppo materiali (carta fotografica)-
Discussione sul lavoro svolto

Domenica 17 marzo
9,30-13,0
- Sviluppo materiali (pellicole)
- Utilizzo sul campo (uscita fotografica 09,30-11,00)
- Sviluppi in camera oscura e scansione materiali

15,00
- random- Stampa fotografie (provini contatto)
- Discussione sui lavori svolti e salutiMario Beltrambini (Santarcangelo di Romagna, 1953) si occupa di fotografia dal 1980.Si ispira inizialmente al genere surreale, mentre oggi si muove in ambito concettualepreferendo la fotografiastenopeica e lo studio dei materiali Polaroid. Progetta, sviluppa, costruisce macchine fotografiche stenopeiche di ogni tipo e dimensione e porta avanti da oltre vent'anni ricerche fotografiche personali basate sul concetto di "Slow Photo".
Nel 1989 è tra i fondatori del Circolo fotografico “Cultura e Immagine” di Savignano s/Rubicone nel quale ricopre incarichi di responsabilità. Nel maggio 2008 riceve l’onorificenza BFI (Benemerito della Fotografia Italiana) dalla FIAF (Federazione delle Associazioni Fotografiche) Nel mese di settembre del 2011 il Comune di Savignano su Rubicone gli conferisce la Cittadinanza Onoraria per il lavoro organizzativo svolto in ambito fotografico.
E’ fra gli organizzatori di SavignanoIncontri , Luglio Fotografia e SIFEST Portfolio in Piazza di Savignano s/Rubicone.
Tiene corsi base di fotografia e seminari di fotografia stenopeica. Ha esposto in numerose città italiane e straniere.
Sauro Errichiello, nasce a Mesola (FE) nel 1963 poi trasferito all’età di cinque anni a Ravenna. Vive a Cesena (FC) e ricopre l'incarico di VicePresidente Circolo Fotografico “Cultura e Immagine” Savignano sul Rubicone.
Si innamora della fotografia grazie al padre, altrettanto appassionato. Oltre al semplice scatto, la curiosità lo spinge a sperimentare da subito le tecniche di sviluppo e stampa in bianco e nero.
Usa pellicole Polaroid e le tecniche di trasferimento di emulsione.
Con l’avvento del digitale combina il negativo analogico con l’elaborazione grafica.Grazie a una spiccata capacità manuale nel 2008 inizia a costruire macchine fotografiche per soddisfare la sua esigenza personale di rappresentare l’essenza dell’immagine. Dapprima costruisce macchine a “foro stenopeico” per sperimentare prospettive estreme e tempi lunghi di esposizione.In seguito sviluppa un interesse nella costruzione di apparecchi più grandi per l’uso di pellicole 10*12, 13*18, 20*25. Il grande formato impone una azione più meditativa per lo scatto.Tiene corsi base di fotografia e seminari di fotografia stenopeica.Ha esposto in numerose mostre, collettive e personali.

Per INFO:
Iscrizioni a numero chiuso - Posti disponibili 12 (il workshop verrà attivato al raggiungimento di minimo 6 iscritti) Quota d’iscrizione Euro 100,00 comprensiva dei materiali (scatole, fori, carta fotografica, ecc.).
Si richiede acconto di Euro 50,00 da versare a mezzo Vaglia Postale intestato aCircolo Fotografico Ass. Cultura e Immagine,C.so Vendemini, 67 47039 Savignano sul R. FC” oppure bonifico bancario, causale “Workshop Pinhole”B.C.C. Romagna EstC.so Perticari, 25 - 47039

Savignano sul Rubicone FCc/c 020010031402
IBAN IT 13 N 08852 68050 02001 0031402

Saldo ad inizio corsoNel caso il corso non venisse attivato, l'acconto verrà restituito interamente Circolo Fotografico “Cultura e Immagine” BFICorso Vendemini, 67 - Savignano sul Rubicone (FC)
Cell. 349.8623699mail: info@culturaeimmagine.it*HYPERLINK "mailto:info@culturaeimmagine.it"





 
Torna ai contenuti | Torna al menu